06 9450 2941 [email protected]

Ti piace avere l’aria condizionata? Senz’altro ma probabilmente ti chiedi anche come pulire i filtri dei condizionatori e fai bene a chiedertelo perché l’igiene e la manutenzione del condizionatore è fondamentale sia per tutelarsi da aria malsana.

Prima di rispondere a questa domanda vediamo i motivi principali per cui la pulizia dei filtri dei condizionatori è fondamentale.

Come pulire i filtri dei condizionatori: perché è importante

Purificare l’aria che esce dal condizionatore è fondamentale per tutelare la salute e l’igiene. Sono due le tipologie di filtri usati a questo scopo:

  • Filtri a carboni attivi: questo tipo di filtro serve ad purificare l’aria ed eliminare i cattivi odori come il fumo delle sigarette, di cibo etc.
  • Filtri antipolvere: come indica la parola “antipolvere” questi sono i tipi di filtri che trattengono la polvere ed è molto importante che vengano puliti con una certa regolarità. In caso contrario potrebbero diventare un ricettacolo di batteri e sporcizia. Nessuno di noi vorrebbe respirare aria sporca non è vero?

Quali sono i pericoli che si corrono quando si trascura di sanificazione dei filtri dei condizionatori? Ti è mai capitato di ammalarti di mal di gola, raffreddore o bronchite in piena estate, magari dopo un periodo di tempo passato sotto il condizionatore?

Spesso si da la colpa allo sbalzo di temperature o alla temperatura interna troppo fredda e questo è vero, tuttavia la causa di tali sintomi e malattie potrebbe risiedere anche nell’essere stati esposti ad un aria contaminata da batteri e agenti patogeni. Questi proliferano proprio all’interno di dei filtri non puliti dei condizionatori dando luogo alle infezioni batteriche più varie fra cui:

  • dissenteria
  • polmoniti
  • bronchiti
  • legionella
  • febbre

Quella che è una semplice attività di pulizia e manutenzione dei filtri dei climatizzatori, se trascurata, può dar luogo a molti problemi. Ecco perché è importante chiedersi come pulire i filtri dei condizionatori.

Pulizia filtri condizionatori: come fare

La pulizia dei filtri del climatizzatore o condizionatore è un’attività che puoi svolgere anche autonomamente con le dovute cautele, dal momento che dovrai usare una scala e sopratutto  stacca la corrente dal condizionatore per evitare il rischio di scossa elettrica.

Il climatizzatore o condizionatore è composto da un pannello di copertura grigliato con delle scanalature sui lati. Ti basterò alzarle verso l’alto fin quando non arrivi al punto di incastro. A quel punto puoi tranquillamente lasciare il coperchio perché non rischierai che si chiuda inaspettatamente.

Ora la prima cosa che vedrai è il filtro antipolvere. Si tratta di un telaio con all’interno una rete fine e fitta. Per smontarlo basta sollevarlo leggermente. Una vola sollevato tiralo verso di te e abbassalo. Visto? Molto facile!

Per pulire il filtro dell’aria condizionata sciacqualo con abbondante acqua, prima di sciacquarlo ti consiglio di usare un detergente neutro per igienizzarlo.

Una cosa molto utile per essere certi di non dimenticare qualche particella o residuo di polvere è usare una spazzola con le setole morbide quando si lavano i filtri. Attenzione non usare una spazzola a setole dure perché potrebbe rovinare la rete del filtro

 
 
CHIAMA SUBITO 069450 2941
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

069450 2941